Messaggio sulla cultura

A fine 2009 viene approvata la Legge sulla Promozione della Cultura: in essa si prevede che un “messaggio sulla cultura” definisca in quale modo e misura la Confederazione investa nella promozione culturale per un periodo pluriennale – questo tenendo conto nel budget anche di fondi previsti da altre leggi (quella sulla promozione della cultura e quella sulle lingue, per esempio).

Finora sono stati emanati due messaggi. Nel secondo, relativo al periodo 2016-2020, l’obiettivo di coesione attraverso la comprensione tra comunità linguistiche è uno dei tre temi prioritari. Oltre a citare i finanziamenti concessi nell’ambito della regolare applicazione delle leggi vigenti, si concedono ingenti mezzi supplementari per

  • traduzioni letterarie nelle lingue nazionali (620'000 Fr/annui);
  • per l’aumento di scambi scolastici (450'000 Fr/annui);
  • progetti che intendono promuovere la lingua e la cultura italiana in Svizzera (800'000 Fr/annui).

Quest’ultimo credito va a sostegno dell’elaborazione di materiale didattico, della creazione di formazioni bilingui e di progetti culturali e di sensibilizzazione all’italiano, in particolare nell’insegnamento.

Dopo una prima fase di inoltro di progetti avvenuta a fine del 2016, nel 2017 l'apertura del bando per l'invio di nuovi proposal è avvenuta il 18 agosto 2017 - domande di sostegno sono da inviare entro il 31 ottobre 2017.